nuova-caledonia

Terza isola del Pacifico per superficie, dopo la Papua Nuova Guinea e la Nuova Zelanda, la Nuova Caledonia è situata a soli 1.500 chilometri a est dalle coste australiane. Da un’estremità all’altra della Nuova Caledonia, che si estende su circa 500 chilometri, passando per l’arcipelago delle îles Loyauté, i paesaggi celano una diversità inattesa e impressionante. Come un’enorme spina dorsale, una catena montuosa divide la Grande Terre in due parti dalle caratteristiche ben distinte. La capitale, Noumea, si trova a sud ovest e rappresenta il cuore economico della Nuova Caledonia: è una città europea, in Melanesia. Le sue terrazze, i negozi di lusso e le sue spiagge ombreggiate dalle palme le conferiscono un’atmosfera da Costa Azzurra, mentre il suo ambiente disinvolto e la limpidezza del suo cielo ne fanno l’emblema dell’Oceania.

A nord di Nouméa, si estendono vaste pianure dove si incontrano i Broussard, i “cowboy” del Pacifico. La regione ospita anche spiagge favolose e, all’estremità settentrionale, una corona di isole dalle acque pescose e dalle rive languide. Al largo della Grande Terre, l’arcipelago della Loyauté, dove la natura dispiega tutto il suo splendore sia in terra sia nel mare, conta tre isole principali: Lifou, Maré e Ouvéa. All’estremo sud della Grande Terre, la leggendaria Ile des Pins.

icon-planeLIFOU – Drehu Village

icon-planeISOLA DEI PINI – Ouré Beach Resort

   Send article as PDF