sri-lanka

Lo Sri Lanka offre tante ricchezze e bellezze naturali, antichi templi e fortezze che emergono dalle foreste; città antiche e atmosfere coloniali, spiagge lunghissime e silenziose, montagne, pianure, fiumi e piantagioni di tè che ricoprono tutta la zona centrale: tutto questo in una piccola isola.

Molti sono i luoghi d’interesse nello Sri Lanka. Punto di partenza non può che essere Colombo con le sue moschee e templi buddhisti e hindu. Non può mancare una visita a Pinnawela: una sorta di orfanotrofio per elefanti in difficoltà, rimasti feriti dalle mine.

Anuradhapura la più vasta ed importante tra le antiche città dell’isola; la leggenda vuole che il Tempio Thuparama Dagoba, contenga la clavicola destra del Buddha. Dambulla con  i suoi templi, quasi tutti situati nella zona chiamata “Roccia d’Oro“: 3 caverne e 2 cavità. All’interno si possono ammirare numerosi dipinti raffiguranti oltre 60 Buddha e 500 statue, tra cui il Buddha dormiente, lunga quasi 15 metri. Sigiriya, situata in cima a una rocca alta 200 mt. e raggiungibile da una scalinata di 1500 gradini è possibile ammirare dei bellissimi affreschi e giardini acquatici. Kandy con il Tempio del Dente: un tempio dove è conservata la più importante e più preziosa reliquia religiosa, il dente sacro del Buddha.

Non tutti sanno che nello Sri Lanka ci sono spiagge meravigliose, lunghe e ombreggiate da palme da cocco, alle spalle delle quali fanno da sfondo le colline lussureggianti dell’isola, per un totale di 1300 km di costa e spiagge idilliache. Il mare che circonda lo Sri Lanka è quello dell’Oceano indiano, con acque calde e cristalline.

Le zone migliori per fare immersioni sono Trincomalee con l’Isola di Pigeon, dimora di squali grigi e tartarughe; Passikudah con i suoi splendidi giardini di corallo; Hikkaduwa con il suo reef ricco di coralli duri e molli.

icon-planeTour 6 Giorni / 5 Notti

   Send article as PDF