madagascar

L’isola del Madagascar è la quarta isola più grande del mondo. Si trova al largo della costa orientale Africana, nell’Oceano Indiano, a 400km dalle coste del Mozambico. Ospita il 5% delle specie animali e vegetali del mondo, l’80% delle quali sono endemiche del Madagascar.

Fra gli esempi più noti di questa eccezionale biodiversità ci sono l’ordine dei lemuri, le oltre 250 specie di rane, le numerose specie di camaleonti e i tipici baobab. Lasciando l’isola principale, l’interesse per i subacquei si sposta verso l’isola di Nosy Be, situata a 15 Km dalla costa Nord-ovest di Madagascar, nel Canale di Mozambico.

Le acque calde del Canale di Mozambico, la protezione del Massiccio di Tsaratanana ed il clima tropicale che regola le stagioni, fanno di Nosy Be un’isola con una fauna ed una flora eccezionale. Merita bene la sua reputazione di piccolo paradiso.

ISOLA DI ANKAZOBERAVINA
A sole 18 miglia da Nosy Be, si trova la piccola isola di Ankazoberavina (in malgascio “Alberi dalle grandi foglie”). L’isola ha una superficie di circa 13 ettari ed è interamente ricoperta da una fitta vegetazione.

Con l’isola di Antsoha e il faraglione di Ankivonjy, forma un piccolo arcipelago che costituisce un’area naturalistica protetta. Ankazoberavina offre una natura e un mare che non temono confronti: cocchi, banani e papaye offrono riparo e nutrimento ai molti animali che vivono sull’isola dai lemuri ai camaleonti, passando per svariate specie di uccelli.

Fra le radici delle mangrovie, nella baia protetta dal reef, vivono i curiosi perioftalmi, i “pesci che camminano”, mentre sulla spiaggia, le tartarughe vengono a deporre le uova. Da luglio a ottobre potrete ammirare il passaggio delle balene, mentre da ottobre a gennaio le acque dell’isola ospitano lo squalo balena e le mante.

icon-planeNOSY BE – Arc en Ciel Hotel

   Send article as PDF