borneo-malese

Sipadan, la “regina” delle immersioni d’Oriente, splende come una piccola gemma verde nell’azzurro del Mar di Celebes. Quest’isola non finisce mai di stupire chi sceglie di vedere con i propri occhi i suoi fondali, la cui fama è giustamente celebrata in tutto il mondo.

Il mare e le spiagge bianche di Sipadan celano paesaggi incontaminati, incredibili per varietà e biodiversità: discese e pareti vertiginose, che sprofondano in verticale nel blu per 800 metri, formando insenature e grotte. I colori del reef sono abbacinanti e le acque sono popolate di coralli, pesci di passaggio, grandi pelagici e tartarughe, che nuotano placide nel loro universo azzurro e silenzioso. Proprio per preservare tale bellezza, i resorts un tempo presenti sull’isola sono stati chiusi, e a Sipadan si accede pernottando nei resort delle vicine Mabul e Kapalai.

Nel mare attorno a queste isole gli amanti del muck diving e della macrofotografia troveranno un microcosmo tutto da scoprire, un mondo formato da strane creature che hanno nei fondali sabbiosi il loro habitat naturale: un universo intero da osservare e da catturare con occhi attenti ed entusiasti, e che vi riempirà di meraviglia.

icon-planeMABUL – Borneo Divers Resort

icon-planeLANKAYAN Island

icon-planeMATAKING – Reef Dive Resort

icon-planeLAYANG – Island Resort

icon-planeKAPALAI – Kapalai Resort

icon-planeSIPADAN – Mabul Smart Resort 

   Send article as PDF